Naufrago sopravvive 22 ore in mare

Disavventura

La barca si è capovolta al largo del Giappone: l’uomo è rimasto aggrappato al motore dell’imbarcazione avvolto in un telo di plastica per proteggersi dal freddo

 Naufrago sopravvive 22 ore in mare
©Shutterstock

Naufrago sopravvive 22 ore in mare

©Shutterstock

Un naufrago è sopravvissuto quasi un giorno e una notte interi al largo del Giappone dopo che la sua barca si è capovolta a causa del mare grosso.

Secondo quanto riporta il «Guardian», l’uomo - la cui identità non è stata resa nota - si trovava sulla barca da solo davanti alle coste della prefettura di Kagoshima (sud-ovest) ed era diretto verso l’isola di Yakushima quando l’imbarcazione si è rovesciata sabato pomeriggio.

L’uomo è riuscito a chiamare un collega sull’isola che ha dato l’allarme, ma le squadre di soccorso lo hanno trovato solo 22 ore più tardi. «È un miracolo che è sopravvissuto», ha commentato al quotidiano Asahi Shimbun un funzionario della Guardia Costiera.

L’uomo è riuscito a salvarsi aggrappandosi al motore della barca e avvolto in un telo di plastica per proteggersi dal freddo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1