Nel cuore di una Washington tesa e silenziosa

Stati Uniti

Davide Mamone, corrispondente del CdT dalla capitale degli Stati Uniti, si è fermato a Black Lives Matter Plaza dove ha assistito ad una scena quasi surreale: musica distensiva a pochi passi dalla Casa Bianca, mentre la città è in uno stato di apatia totale

Nel cuore di una Washington tesa e silenziosa
AP Photo/Rebecca Blackwell

Nel cuore di una Washington tesa e silenziosa

AP Photo/Rebecca Blackwell

Washington, a poche ore dall’Inauguration Day, è una città blindata. La capitale degli Stati Uniti sembra una città pronta alla guerra, ad immagine dei 25 mila soldati della Guardia Nazionale schierati per mantenere l’ordine e, appunto, evitare che si scateni il caos come poche settimane fa, quando il Congresso venne assalito dai fanatici di Trump. Il perimetro di sicurezza attorno al Campidoglio e alla Casa Bianca è enorme, come enorme è il dispositivo di sicurezza. Noi abbiamo girato un video a Black Lives Matter Plaza, unico accesso libero dell’intera zona rossa.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1