Nelle Canarie stop temporaneo al green pass nei locali

Spagna

Il tribunale regionale ha accolto un ricorso presentato da un’associazione di imprenditori e ha stabilito una sospensione cautelare della misura in vigore dallo scorso lunedì

Nelle Canarie stop temporaneo al green pass nei locali
©Shutterstock

Nelle Canarie stop temporaneo al green pass nei locali

©Shutterstock

Il Tribunale delle Canarie (regione della Spagna) ha stabilito una sospensione cautelare della misura in vigore dallo scorso lunedì che prevede l’obbligo di presentare il green pass per poter accedere all’interno di locali come bar e ristoranti nei territori di maggior rischio COVID. Lo si apprende dai media iberici.

La restrizione che prevede la presentazione del green pass, stabilita dal governo regionale, è entrata in vigore lunedì nell’isola di Tenerife, considerata in situazione di allerta massima per l’alto indice di contagi. Il tribunale regionale ha accolto un ricorso presentato da un’associazione di imprenditori. Rimane anche sospesa la misura che prevede la chiusura dei locali da mezzanotte alle 6 del mattino.

La richiesta del green pass per determinati spazi pubblici al chiuso è vigente anche in Galizia, regione del nord-ovest della Spagna. Altri governi regionali spagnoli hanno fatto sapere che stanno prendendo in considerazione la possibilità di applicare questa misura.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Il Metropolitan è in crisi

    Il caso

    Sommerso da un deficit di entrate da 150 milioni di dollari a causa della pandemia, il museo d’arte si è rivolto a Christie’s per vendere all’asta stampe e fotografie: il ricavato permetterà di pagare il personale

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

    Addio alle password, la svolta di Microsoft

    Informatica

    In risposta ai numerosi tentativi di violazione, 579 ogni secondo, il colosso di Redmond rende disponibile per tutti Authenticator, un sistema lanciato lo scorso marzo solo per i clienti aziendali

  • 1
  • 1