Nike sospende la vendita dei prodotti Kobe

basket

La multinazionale teme la speculazione dei rivenditori sui mercati secondari - Djokovic ricorda commosso la stella dei Lakers all’Australian Open

Nike sospende la vendita dei prodotti Kobe
© EPA/Etienne Laurent

Nike sospende la vendita dei prodotti Kobe

© EPA/Etienne Laurent

La Nike ha sospeso la vendita di tutti i prodotti legati a Kobe Bryant: la linea di abbigliamento ispirata al campione di basket tragicamente scomparso non è più disponibile sull’online store. La misura è stata presa, riporta ESPN, per evitare che i rivenditori speculino sui prezzi dei mercati secondari.

Bryant era partner del marchio e collaborava con designer, sviluppatori e diversi impiegati dal 2003. Le scarpe del Black Mamba sono state indossate da più di 100 giocatori della NBA. Gli stilisti dello Swoosh, aggiunge il portale dello sport, hanno sempre elogiato l’attenzione di Kobe ai dettagli e la sua volontà di sempre migliorare il suo prodotto.

Nike aveva già annunciato il lancio di un nuovo modello di Kobe 5 Protro nelle prossime settimane con una combinazione di colori che riprende le scarpe indossate da Bryant alle finali di NBA nel 2010. Tuttavia, dopo la tragedia del 26 gennaio, la multinazionale sta ponderando la possibilità di posticipare il lancio del prodotto.

Djokovic onora Kobe all’Australian Open

Novak Djokovic è sceso in campo agli Australian Open indossando una felpa con le iniziali e i numeri 8 e 24 in onore del campione del basket. In un’intervista a fine partita il numero due del mondo si è commosso ricordando la stella dei Lakers: «Un’ispirazione per me e per molti altri. Kobe mi ha aiutato in un momento di difficoltà».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1