No-vax e no-pass lanciano bar e ristoranti casalinghi

Italia

Si chiama «Home bar» ed è l’ultima iniziativa lanciata da chi contesta le restrizioni

No-vax e no-pass lanciano bar e ristoranti casalinghi
© Shutterstock

No-vax e no-pass lanciano bar e ristoranti casalinghi

© Shutterstock

Si chiama «home bar» ed è l’ultima iniziativa lanciata in Italia dal popolo no-vax e no-pass dal prossimo 6 dicembre per eludere legalmente l’introduzione del super green pass.

Sui social sono centinaia i post condivisi in vista delle festività natalizie e in cui viene spiegato che «gli home bar sono le case dei cittadini che si organizzano con amici per bere o mangiare qualcosa».

L’unica regola per i partecipanti è di pagare una quota stabilita, per poi rifornirsi al supermercato e organizzarsi come se si fosse al bar o al ristorante.

L’appuntamento gira sulle bacheche di gruppi e contatti social del popolo no-vax, impossibilitato secondo le nuove misure dal 6 dicembre - senza immunizzazione o avvenuta guarigione - ad accedere a bar e ristoranti. Nei post viene tra l’altro affermato: «non è nulla di illegale, è solo il ripristino delle serate tra amici».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1