Norme inasprite contro l’odio in rete

Germania

Il governo di Angela Merkel ha approvato un regolamento più severo contrastarlo e colpire chi lo propaga

Norme inasprite contro l’odio in rete
© Shutterstock

Norme inasprite contro l’odio in rete

© Shutterstock

Il governo di Angela Merkel ha approvato un regolamento più severo per contrastare l’odio in rete e colpire chi lo propaga. Stando alla nuova legge, chi in futuro diffonderà tesi naziste nei social network, approverà reati o minaccerà lo stupro dovrà essere denunciato all’Anticrimine federale.

Fino ad oggi Facebook e Twitter erano tenuti soltanto a cancellare messaggi del genere. L’Esecutivo tedesco vuole proteggere i cittadini da un fenomeno sempre più diffuso. Il testo approvato oggi passerà ora al vaglio del Bundestag.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 2

    Beneficenza negata senza l’approvazione di Erdogan

    covid 19

    È la denuncia del partito di opposizione, secondo cui oggi sono stati bloccati i conti correnti attivati dai comuni di Istanbul e della capitale Ankara che dallo scorso anno sono amministrate proprio dai sindaci dell’opposizione

  • 3

    Italia, 4 mila contagi e oltre 800 morti in 24 ore

    coronavirus

    «Abbiamo raggiunto il picco ma bisogna essere cauti» ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro - In Lombardia i contagi sono in calo per il sesto giorno consecutivo e migliora il dato relativo agli accessi in terapia intensiva

  • 4

    Lunedì nero per i voli in Europa

    covid 19

    Con 26.856 voli in meno rispetto allo stesso giorno del 2019, ieri è stata la giornata con il più drastico calo di traffico aereo in termini assoluti

  • 5
  • 1
  • 1