«Nulla è davvero scandinavo»: lo spot fa infuriare i sovranisti

il caso

Insulti, minacce e persino un allarme bomba dopo la pubblicità della compagnia aerea di Danimarca, Norvegia e Svezia - IL VIDEO

«Nulla è davvero scandinavo»: lo spot fa infuriare i sovranisti
© YouTube

«Nulla è davvero scandinavo»: lo spot fa infuriare i sovranisti

© YouTube

«Cos’è davvero scandinavo?»: inizia così lo spot della Sas, la compagnia di bandiera di Svezia, Danimarca e Norvegia, che ha scatenato l’ira dei sovranisti. Già, perché il video risponde che in realtà nulla è davvero scandinavo, ma «il meglio» è stato preso dall’incontro con culture diverse. Così si ringrazia la Grecia per la democrazia, gli USA per il movimento che ha dato voce alle donne e si scopre anche che la graffetta, in realtà, è stata un’idea statunitense e che persino la pasticceria danese deriva da quella austriaca.

Un inno all’integrazione e a quanto di buono l’incontro col diverso può produrre. Un messaggio che tuttavia ha suscitato la veemente reazione dei partiti di estrema destra e anti-immigrazione in Svezia e Danimarca, con insulti e minacce online.

L’agenzia «&Co» che ha realizzato la campagna pubblicitaria ha subito un attacco hacker, fino ad arrivare a un allarme bomba, rivelatosi infondato solo dopo la perquisizione della polizia.

La compagnia aerea si è quindi vista costretta a sospendere la diffusione della pubblicità, salvo poi riproporre il video in versione ridotta e accompagnandolo da una nota: «Siamo fieri della nostra eredità scandinava, che è il nostro DNA e la base della nostra esistenza. È spiacevole che il filmato sia stato frainteso e che qualcuno abbia scelto di travisare il messaggio e di usarlo per i propri scopi».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1