Olanda, esplode un ordigno vicino a un centro screening per la Covid-19

inchiesta

È successo a Bovenkarpsel - Alcune finestre sono state distrutte, non ci sono feriti - Aperta un’indagine

 Olanda, esplode un ordigno vicino a un centro screening per la Covid-19
©Shutterstock.com

Olanda, esplode un ordigno vicino a un centro screening per la Covid-19

©Shutterstock.com

(Aggiornato alle 10.06) Un ordigno è esploso questa mattina vicino a un centro di screening anti Covid a Bovenkarspel, nell’Olanda settentrionale: lo ha reso noto la polizia aggiungendo che non si segnalano feriti.

«Vicino al centro di screening del servizio sanitario pubblico locale a Bovenkarspel, un ordigno è esploso alle 6:55 del mattino. Alcune finestre sono state distrutte, non ci sono feriti. La polizia sta indagando. Il perimetro è stato delimitato», recita il comunicato della polizia.

Secondo la polizia l’esplosivo è stato piazzato vicino al centro volutamente. Non è chiaro ancora cosa sia esploso, ma si è trattato di «qualcosa di metallico», ha detto il portavoce della polizia, secondo quanto riportano i media internazionali.

L’agenzia di stampa Afp ricorda che in gennaio un centro per lo screening del Covid è stato dato alle fiamme nel villaggio di Urk, nella provincia del Flevoland (nordest).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1