A Kiev niente parata militare per la festa dell’indipendenza

Ucraina

Il presidente Zelensky ha annunciato che il governo ucraino quest’anno spenderà invece 11,7 milioni di dollari in bonus per i militari

 A Kiev niente parata militare per la festa dell’indipendenza
Il presidente ucraino Volodimir Zelensky. (Foto Keystone)

A Kiev niente parata militare per la festa dell’indipendenza

Il presidente ucraino Volodimir Zelensky. (Foto Keystone)

KIEV - Il presidente ucraino Volodimir Zelensky ha deciso di annullare l’ormai consueta parata militare del 24 agosto, giorno in cui l’Ucraina celebra la propria indipendenza. In un video pubblicato sui social media, Zelensky ha definito la parata «imponente e chiaramente non poco costosa» e ha annunciato che il governo ucraino quest’anno spenderà invece 11,7 milioni di dollari in bonus per i militari.

Il predecessore di Zelensky, Petro Poroshenko, dava invece molta importanza alla parata, a cui negli ultimi anni hanno partecipato anche militari di Paesi alleati dell’Ucraina. Poroshenko per la sua popolarità puntava sul proprio ruolo di comandante in capo e l’anno scorso, all’ultima parata prima delle presidenziali del 2019, aveva fatto sfilare a Kiev ben 4500 soldati e 250 mezzi bellici. Tra le armi messe in mostra c’erano anche i missili anticarro Javelin forniti all’Ucraina dagli Usa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1