crisi

Austria, il giuramento dei ministri tecnici

In attesa delle elezioni anticipate il Governo diventa monocolore - A sostituire i ministri dell’Fpoe silurati dopo l’Ibiza-gate sono rappresentanti dell’Oevp

Austria, il giuramento dei ministri tecnici
EPA/CHRISTIAN BRUNA

Austria, il giuramento dei ministri tecnici

EPA/CHRISTIAN BRUNA

Austria, il giuramento dei ministri tecnici
EPA/CHRISTIAN BRUNA

Austria, il giuramento dei ministri tecnici

EPA/CHRISTIAN BRUNA

Austria, il giuramento dei ministri tecnici
EPA/CHRISTIAN BRUNA

Austria, il giuramento dei ministri tecnici

EPA/CHRISTIAN BRUNA

VIENNA - Il presidente della Repubblica d’Austria Alexander Van der Bellen ha proceduto alla nomina dei ministri tecnici che sostituiscono quelli dell’Fpoe, silurati dal cancelliere Sebastian Kurz in seguito all’Ibiza-gate. Da questo momento, il governo austriaco è un monocolore di minoranza dell’Oevp.

L’ex presidente della Corte suprema diventa Eckart Ratz diventa ministro dell’Interno: l’ex dirigente statale Walter Poeltner diventa ministro del Welfare; Il vicecapo di Stato Maggiore della Difesa Johann Luif diventa ministro della Difesa. La 36enne Valerie Hackl, fino ad oggi a capo di Austro-Control diventa ministro delle Infrastrutture. Il nuovo vice cancelliere è il ministro delle Finanze Hartwig Loeger.

Tra non molto è attesa una dichiarazione del cancelliere Kurz, che lunedì dovrà affrontare in Parlamento il voto a rischio sulla mozione di sfiducia presentata da «Jetzt».

Intanto, non si ferma il cosiddetto «Ibizagate», scatenato da un video in cui il leader della Fpoe due anni fa parlava con una sedicente ereditiera russa di scambi di favori finanziari e politici. Igor Makarov, il magnate russo di cui la bionda di Ibiza si era spacciata per nipote con gli esponenti dell’estrema destra austriaca, promette cause a chi ha abusato del proprio nome per la trappola all’ex vicecancelliere Strache. Essendo figlio unico, ha spiegato ai media russi, non può avere nipoti.

E Strache è sparito dalla circolazione, ma ha incontrato a lungo i propri avvocati nella sua lussuosa villa di Klosterneuburg: sta meditando una causa, anche se non si sa ancora nei confronti di chi. Nella villa, riferisce la Bild, invece non c’è da giorni la bella moglie di Strache, Philippa: dopo il video che mostrava il marito a fare il galletto con la bionda russa (che peraltro le somiglia parecchio) insieme con il figlioletto di cinque mesi si sarebbe trasferita a casa dei propri genitori.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1