Bolsonaro lascia l'ospedale dopo l'accoltellamento

Il candidato di estrema destra alle presidenziali brasiliane è tornato a casa e forse tornerà a fare campagna elettorale

Bolsonaro lascia l'ospedale dopo l'accoltellamento

Bolsonaro lascia l'ospedale dopo l'accoltellamento

SAN PAOLO -  Il candidato di estrema destra alle presidenziali brasiliane, Jair Bolsonaro, stamane ha lasciato l'ospedale dove era stato ricoverato lo scorso 6 settembre, dopo essere stato accoltellato all'addome durante un comizio. Le sue dimissioni dall'ospedale, a San Paolo, erano state ritardate di un giorno, perché era stata riscontrata un'infezione. (Vedi Suggeriti)

Non è chiaro tuttavia se Bolsonaro, ancora in testa nei sondaggi, sarà in grado di tornare a fare campagna elettorale in vista del primo turno, in programma domenica 7 ottobre. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 2
    USA

    Biden perde consensi

    Solo il 30% degli americani ritiene che il Paese sia sulla strada giusta, mentre gli interpellati sono spaccati sull’Afghanistan

  • 3
    L’intervista

    «Urge un patto europeo su migrazione e asilo»

    Centinaia di migliaia di afghani sono pronti a seguire chi è già fuggito all’estero per sottrarsi al regime dei talebani - Michela Mercuri, docente di Geopolitica del Medio Oriente all’Università Cusano di Roma, spiega i possibili scenari nell’UE

  • 4
  • 5
    politica estera

    Il patto che esclude l’Europa

    L’alleanza anglosassone fra Stati Uniti, Regno Unito e Australia per fronteggiare l’influenza della Cina nella zona indo-pacifica non prevede il coinvolgimento di Bruxelles - La Francia perde un contratto da oltre 50 miliardi di euro - Gramaglia: «La toppa è peggio del buco»

  • 1