ROMANIA

«Bucarest al timone del Consiglio dell’UE si farà valere»

Marinela Somazzi-Safta fa il punto in vista dei sei mesi alla presidenza dell’Unione - La console onoraria di Romania a Lugano è del parere che il suo Paese abbia superato il peggio sui problemi di corruzione e che la riforma della Giustizia troverà nuovo slancio spinta anche dal nuovo ruolo a Bruxelles

 «Bucarest al timone del Consiglio dell’UE si farà valere»
Marinela Somazzi-Safta console onorario della Romania a Lugano

«Bucarest al timone del Consiglio dell’UE si farà valere»

Marinela Somazzi-Safta console onorario della Romania a Lugano

Terminato il periodo di presidenza della Bulgaria, e quello successivo dell’Austria (che è ormai agli sgoccioli), il primo gennaio 2019 il timone del Consiglio dell’UE sarà nelle mani della Romania. Proprio ieri, mercoledì, il capo del Governo di Bucarest Viorica Dancila, incontrando il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker,

ha affermato di voler dare vita a «Una...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri la promozione di lancio di CdT.ch.

Abbonati a 1.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica