Friedrich Merz si candida alla presidenza della CDU

Il giurista 62enne ed ex capogruppo fu tra i primi avversari fatti fuori dalla cancelliera Angela Merkel

Friedrich Merz si candida alla presidenza della CDU

Friedrich Merz si candida alla presidenza della CDU

BERLINO - L'ex capogruppo dell'Unione tra Unione cristiano democratica (Cdu) e Unione cristiano-sociale (Csu) Friedrich Merz ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alla presidenza della Cdu. "Abbiamo bisogno di un nuovo inizio e un rinnovamento con personalità alla leadership di esperienza come di più giovani. Sono pronto ad assumermi la responsabilità e allo stesso tempo a fare di tutto per rafforzare la tenuta interna e la capacità di gestione del futuro della Cdu in Germania", ha affermato in una nota il giurista 62enne, che fu fra i primi avversari fatti fuori dalla cancelliera Angela Merkel.

Merz ha anche affermato che Merkel merita "rispetto e riconoscimento per la sua opera nei 18 anni alla guida della Cdu". Nel comunicato accenna inoltre "a una lunga riflessione e innumerevoli colloqui" che lo hanno portato alla decisione di candidarsi.

Ieri la cancelliera ha reso noto, a sorpresa, di rinunciare alla candidatura alla presidenza al prossimo congresso di partito della Cdu ad Amburgo, il 7 dicembre (vedi suggeriti).

Ieri hanno annunciato di candidarsi il ministro della sanità Jens Spahn, che con Merz condivide un profilo decisamente più conservatore della Merkel, e la segretaria generale Annegret Kramp Karrenbauer, delfina della Bundeskanzlerin. Il presidente del Nordreno-Westfalia, Armin Laschet, ha lasciato aperta la decisione di un possibile discesa in campo nella sfida.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1