Londra

Hammond: «Se Johnson diventa premier mi dimetto»

Il cancelliere attacca il candidato a Primo ministro dopo le dichiarazioni sulla necessità di lasciare l’Unione europea il 31 ottobre

Hammond: «Se Johnson diventa premier mi dimetto»
(Foto Keystone)

Hammond: «Se Johnson diventa premier mi dimetto»

(Foto Keystone)

LONDRA - Il cancelliere dello scacchiere britannico, Philip Hammond, ha annunciato che se Boris Johnson diventerà il primo ministro del Regno Unito lui si dimetterà. Lo riporta la Bbc. «Non potrei mai accettare il no-deal», sulla Brexit ha detto il ministro delle Finanze a proposito delle dichiarazioni di Johnson sulla necessità che il 31 ottobre la Gran Bretagna lasci l’Ue «con o senza un accordo».

«È importante che il futuro premier e il suo cancelliere siano molto in sintonia sulla Brexit», ha spiegato Hammond.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1