Il premier d'Irlanda fiducioso su un accordo "per fine anno"

LONDRA E BRUXELLES - Lo ha affermato lo stesso Leo Varadkar malgrado il nodo irrisolto su come garantire il mantenimento di un confine senza barriere fra Irlanda e Irlanda del Nord

Il premier d'Irlanda fiducioso su un accordo "per fine anno"

Il premier d'Irlanda fiducioso su un accordo "per fine anno"

LONDRA - Il premier irlandese, Leo Varadkar, è fiducioso che un accordo sulla Brexit fra Londra e Bruxelles possa essere raggiunto per la "fine dell'anno", malgrado il nodo irrisolto su come garantire il mantenimento di un confine senza barriere fra Irlanda e Irlanda del Nord. Ma sottolinea che una svolta chiara non è ancora sul tavolo ed evoca la necessità di un supplemento negoziale forse più lungo della scadenza prevista, che era stata aggiornata sinora entro novembre.

"Io spero che si possa chiudere nelle prossime settimane e penso che saremo in grado di raggiungere un accordo, più probabile di un no deal, prima della fine dell'anno", ha detto Varadkar durante il vertice del Consiglio Britannico-Irlandese, oggi, sull'Isola di Man. Ha tuttavia aggiunto di non vedere ancora "un taglio netto", notando che il processo della Brexit è destinato a "protrarsi a lungo" anche in caso d'intesa poiché "molte cose possono sempre andare per il verso sbagliato". E bisogna "tenere in mente" le incognite delle ratifiche successive "di Westminster e dei Parlamenti europei".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1