«L’accordo sul nucleare iraniano resiste grazie al ruolo della Cina»

L’intervista

Le valutazioni di Riccardo Alcaro, coordinatore delle ricerche dell’Istituto Affari Internazionali di Roma

 «L’accordo sul nucleare iraniano resiste grazie al ruolo della Cina»
Le autorità statunitensi hanno diffuso una nuova immagine dello squarcio prodotto la scorsa settimana da un’esplosione sulla petroliera nipponica Kokuka Courageous.

«L’accordo sul nucleare iraniano resiste grazie al ruolo della Cina»

Le autorità statunitensi hanno diffuso una nuova immagine dello squarcio prodotto la scorsa settimana da un’esplosione sulla petroliera nipponica Kokuka Courageous.

Sui motivi e rischi legati alla nuova prova di forza tra Stati Uniti e Iran, dopo le recenti esplosioni su due petroliere nel Golfo di Oman, abbiamo sentito il parere di Riccardo Alcaro, coordinatore delle ricerche dell’Istituto Affari Internazionali di Roma e responsabile del programma «Attori globali» dello IAI.

Gli americani intendono inviare altri mille soldati in Medio Oriente...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1