ambiente

L’India dirà addio alla plastica monouso

Lo ha annunciato il premier Narendra Modi nel suo intervento al Cop14, conferenza della Convenzione delle Nazioni Unite per la lotta alla desertificazione

L’India dirà addio alla plastica monouso
Foto Keystone

L’India dirà addio alla plastica monouso

Foto Keystone

L’India sta per dire addio alla plastica monouso: non ancora una messa al bando definitiva, ma un progressivo abbandono del suo uso.

È l’annuncio dato questa mattina dal premier Narendra Modi nel suo intervento al COP14, la quattordicesima sessione della UNCCD, la conferenza delle parti della Convenzione delle Nazioni Unite per la lotta alla desertificazione, in corso nella capitale indiana.

Modi ha anche annunciato che l’obiettivo indiano di riforestare le aree in via di desertificazione verrà aumentato a 26 milioni di ettari, entro il 2030, invece dei 21 precedentemente previsti. Il premier ha sottolineato i risultati dello sforzo in questa direzione negli ultimi anni, che ha già portato, dal 2015 al 2017, a 0,8 milioni di nuovi ettari riforestati.

In una successiva conferenza stampa al meeting globale, Prakash Javadekar, il ministro all’Ambiente indiano, ha precisato che il governo sta studiando il progetto per l’abolizione della plastica monouso, e ha sottolineato che, per ora, la priorità del Paese è mettere fine all’abbandono incontrollato e alla non gestione dei rifiuti, prevalentemente di plastica, che vengono abbandonati sul territorio e non opportunamente riciclati.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1