Il DECODIFICATORE

L’ONU riparte dalle polemiche

Dal 17 settembre una nuova sessione sulle crisi in corso, ma a scaldare l’ambiente ci penseranno da subito Trump e Bolsonaro

L’ONU riparte dalle polemiche
Il presidente brasiliano Bolsonaro sarà il primo a prendere la parola, dopo di lui toccherà a Trump. La polemica è assicurata. (foto EPA)

L’ONU riparte dalle polemiche

Il presidente brasiliano Bolsonaro sarà il primo a prendere la parola, dopo di lui toccherà a Trump. La polemica è assicurata. (foto EPA)

Tra pochi giorni, il 17 settembre, si aprirà ufficialmente al Palazzo di Vetro la settantaquattresima sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Al grande raduno annuale della diplomazia mondiale parteciperanno i leader dei 195 Paesi che fanno parte dell'organizzazione internazionale. Il suo fulcro sarà la settimana ministeriale, dal 24 al 30 settembre, quando si alterneranno...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1