La Spagna verso le urne con una doppia sfida

L’intervista

Oltre alle europee di fine maggio i partiti guardano alle elezioni politiche del 28 aprile - Socialisti dati in rimonta dai sondaggi

 La Spagna verso le urne con una doppia sfida
La politologa catalana Mireia Grau.

La Spagna verso le urne con una doppia sfida

La politologa catalana Mireia Grau.

Prosegue la serie di approfondimenti del Corriere sulle elezioni europee del 23-26 maggio. Oggi puntiamo i riflettori sulla Spagna, dove i partiti oltre che per le europee sono in campagna elettorale per le elezioni anticipate che si terranno il 28 aprile. Proprio in questi giorni gli ultimi sondaggi sul voto nazionale danno per la prima volta una solida maggioranza al Partito socialista (PSOE) che potrebbe quindi governare col solo appoggio di Podemos, senza dover dunque dipendere dai voti degli indipendentisti catalani, come avvenuto nella legislatura appena conclusa. Sulla situazione politica in Spagna in vista del doppio voto abbiamo sentito il parere della politologa catalana Mireia Grau.

I sondaggi di questi giorni danno per la prima volta una solida maggiornaza al PSOE. Come mai questa...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1