L'effetto Conte sullo spread: cresce e sfiora i 240 punti

ROMA - Dopo il discorso del premier italiano sui punti principali del suo programma di governo

L'effetto Conte sullo spread: cresce e sfiora i 240 punti

L'effetto Conte sullo spread: cresce e sfiora i 240 punti

ROMA - Tornano segnali di tensione sui Btp italiani dopo che il premier Giuseppe Conte ha ribadito alcuni dei punti fermi del programma della coalizione Lega-M5s. Lo spread tra Btp decennale e Bund sfiora i 240 punti base, invertendo il trend ribassista degli ultimi cinque giorni dopo che aveva segnato 323 la scorsa settimana. Il Btp rende il 2,74%. Spread a 165 sulla scadenza a due anni, con il Btp che vede il rendimento tornare sopra l'1%. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
    germania

    Lotta all’ultimo voto fra Scholz e Laschet

    A cinque giorni dalle elezioni in Germania, i conservatori di Armin Laschet recuperano e riducono il distacco dai socialdemocratici di Olaf Scholz. I tre punti di distanza potrebbero anche portare a un risultato diverso da quello atteso nelle ultime settimane, dal momento che un 30% degli elettori risulta ancora indeciso.

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
    assemblea onu

    «Gli Stati Uniti non cercano una guerra fredda con la Cina»

    Ad assicurarlo è il presidente statunitense Joe Biden, il quale ha affermato di voler aprire «una nuova era di incessante diplomazia e di pace nel mondo dopo il ritiro dall’Afghanistan» - Il presidente iraniano accusa: «L’egemonia statunitense ha fallito miseramente»

  • 1