No alla ripresa delle esecuzioni capitali federali

Stati Uniti

La Corte suprema ha bloccato la relativa decisione presa dall’amministrazione Trump

 No alla ripresa delle esecuzioni capitali federali
© Shutterstock

No alla ripresa delle esecuzioni capitali federali

© Shutterstock

La Corte suprema americana ha bloccato la decisione dell’amministrazione Trump di ripristinare le esecuzioni capitali federali dopo una pausa di 16 anni. Una mossa che sospende le quattro previste tra dicembre e gennaio.

L’attorney general William Barr aveva annunciato in estate che le esecuzioni federali sarebbero riprese usando un singolo farmaco, il pentobarbital (un barbiturico) ma la giudice distrettuale di Washington D.C. Tanya Chutkan le aveva sospese temporaneamente dopo che alcuni condannati avevano impugnato la nuova procedura per eseguire la condanna a morte. E venerdì la Corte suprema ha respinto il ricorso del Dipartimento di giustizia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1