Romania al voto per le presidenziali

romania

Domenica il popolo romeno si recherà alle urne per confermare o designare il successore del favorito capo di stato uscente Klaus Iohannis

 Romania al voto per le presidenziali
©AP PHOTO/VADIM GHIRDA

Romania al voto per le presidenziali

©AP PHOTO/VADIM GHIRDA

In Romania si vota domani per le presidenziali, nelle quali nettamente favorito è il capo di stato uscente Klaus Iohannis.

Stando a tutti sondaggi infatti, se non dovesse ottenere già domani la maggioranza del 50% - come sembra probabile con le previsioni che gli assegnano un 45% circa di consensi - il conservatore Iohannis dovrebbe comunque affermarsi agevolmente nel secondo turno in programma il 24 novembre.

I candidati in lizza sono in tutto 14, ma solo due o tre sono in grado di puntare domani al secondo posto alle spalle del super-favorito Iohannis, andando con lui all’eventuale ballottaggio fra due settimane.

Si tratta della ex premier socialdemocratica (Psd) Viorica Dancila, il cui governo è stato sfiduciato dal parlamento il mese scorso, il rappresentante dell’Alleanza di centro-destra Usr-Plus Dan Barna, e il candidato di Alde-Pro Romania Mircea Diaconu. Questi tre candidati sono tutti accreditati dai sondaggi di percentuali fra il 12% e il 16% dei favori. Nei giorni scorsi si è insediato a Bucarest un nuovo governo guidato dal liberale filoeuropeista Ludovic Orban.

Le operazioni di voto sono già cominciate per i romeni residenti all’estero, che da ieri possono votare nelle sedi di Ambasciate e consolati. Il grosso degli elettori, che sono in totale quasi 19 milioni, potranno votare domani dalle 7 alle 21 (6-20 in Svizzera), e subito dopo la chiusura dei seggi sono attesi i primi exit poll.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1