FRANCIA

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Lacrimogeni e cariche della polizia davanti alla sede dell’Assemblée nationale - Un manifestante è rimasto gravemente ferito e avrebbe perso la mano - LE FOTO

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi
(Foto Keystone)

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

(Foto Keystone)

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

Tredicesimo sabato di protesta, violenti scontri a Parigi

PARIGI - Scontri a Parigi fin dall’inizio del corteo dei gilet gialli per il 13esimo atto della protesta. Lacrimogeni e cariche della polizia sono stati segnalati davanti alla sede dell’Assemblée nationale, dove i manifestanti hanno provato a superare le transenne. Secondo le prime notizie, un manifestante è rimasto gravemente ferito e avrebbe perso la mano.

Una decina di persone è stata fermata durante il corteo. I manifestanti hanno poi lasciato la zona dell’Assemblée Nationale, dove erano scoppiati i primi violenti scontri, per arrivare davanti al Senato, circondati da imponenti forze di polizia, che sono in testa al corteo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1