STATI UNITI

Trump al confine vuole una barriera d’acciaio con pali appuntiti

Dovrà essere dipinta di nero in modo da assorbire il calore e rendere il metallo troppo caldo per eventuali scalate, avrebbe detto il presidente ai suoi consiglieri

Trump al confine vuole una barriera d’acciaio con pali appuntiti
(Foto Keystone)

Trump al confine vuole una barriera d’acciaio con pali appuntiti

(Foto Keystone)

WASHINGTON - La barriera che Donald Trump vuole al confine col Messico sarà una recinzione di pali di acciaio, non un muro di cemento come aveva promesso inizialmente. E i pali dovranno essere dipinti di nero in modo da assorbire il calore d’estate e rendere il metallo troppo caldo per eventuali scalate, avrebbe detto il presidente a consiglieri della Casa Bianca, dirigenti della Homeland security e ingegneri militari, secondo quanto riporta il Washington Post. Non solo. Le cime dei pali dovrebbero essere non arrotondate ma appuntite, per rendere più difficile e potenzialmente pericolosi i tentativi di attraversare la frontiera illegalmente. Il tycoon avrebbe obiettato inoltre che il progetto attuale prevede troppi ingressi - piazzati a intervalli periodici per consentire il passaggio di auto e persone - e che li vuole più piccoli.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1