Stati Uniti

Trump silura anche il consigliere per la sicurezza nazionale

«Ero fortemente in disaccordo con molti dei suoi consigli come altri nell’amministrazione» ha scritto Trump su Twitter

Trump silura anche il consigliere per la sicurezza nazionale
John Bolton. (Foto Wikipedia)

Trump silura anche il consigliere per la sicurezza nazionale

John Bolton. (Foto Wikipedia)

(Aggiornata alle 19.09) - Donald Trump ha annunciato su Twitter le dimissioni di John Bolton, il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca. Il presidente statunitense spiega di aver chiesto lui a Bolton di farsi da parte e che nominerà il suo successore la prossima settimana. «Ero fortemente in disaccordo con molti dei suoi consigli come altri nell’amministrazione», ha scritto Trump su Twitter.

Poco dopo sono però giunte le parole di Bolton che ha affermato, sempre su Twitter: «Non mi ha licenziato, ho offerto io le dimissioni al presidente ieri sera». Ossia lunedì.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1