Ucraina: Ue condanna elezioni 11 novembre, sono illegittime

BRUXELLES - L'Ue "condanna" le 'elezioni' programmate per l'11 novembre nei territori della cosiddetta Repubblica popolare di Luhansk e di Donetsk', giudicandole "illegali e illegittime", poiché "violano il diritto internazionale, la sovranità e la legge dell'Ucraina, e minano gli impegni assunti nell'ambito degli accordi di Minsk".

Così l'Alto rappresentante della Ue, Federica Mogherini, avvertendo che l'Unione "non le riconoscerà".

"Ci aspettiamo che" la Russia "faccia pieno uso della sua considerevole influenza sui separatisti che sostiene. Le disposizioni degli accordi di Minsk dovrebbero essere attuate in pieno e senza ulteriori ritardi", ha aggiunto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1