Positivo sulla nave Msc, Malta rifiuta l’ingresso

coronavirus

Le autorità maltesi hanno bloccato l’attracco dell’imbarcazione sull’isola per via del contagio di un passeggero

Positivo sulla nave Msc, Malta rifiuta l’ingresso
© Shutterstock

Positivo sulla nave Msc, Malta rifiuta l’ingresso

© Shutterstock

Le autorità maltesi ieri hanno vietato l’ingresso in porto alla nave da crociera ‘Msc Seaside’ perché un passeggero è risultato positivo al Covid-19 durante la navigazione, cominciata il primo giugno scorso da Siracusa. Lo riportano i media maltesi, tra cui il sito del canale pubblico TVM.

Una portavoce del ministero della salute ha confermato che la nave avrebbe dovuto fare tappa a Malta, quando il passeggero si è ammalato e, seguendo i protocolli della compagnia di navigazione Msc ed approvati dalle autorità sanitarie, è stato sottoposto a bordo ad un test risultato positivo. Secondo i protocolli della compagnia, tutti i passeggeri devono sottoporsi a test o essere completamente vaccinati per poter essere ammessi all’imbarco.

Secondo i dati del sito MarineTraffic, la nave (varata nel 2017 e lunga 323 metri) è arrivata nel porto di Siracusa attorno alle 3 di stamani.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1