Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10

aviazione

L’aereo è il più grande dei Max - Il volo inaugurale segna il rilancio del velivolo, rimasto fermo per venti mesi dopo due gravi incidenti

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10
©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10

©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10
©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10

©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10
©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10

©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10
©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10

©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10
©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

Primo volo per il neonato della famiglia dei Boeing: il 737-10

©Ellen M. Banner/The Seattle Times via AP, Pool

L’ultimo nato e il più grande della famiglia degli aerei Max della Boeing, il 737-10, ha fatto il suo volo inaugurale, segnando una nuova tappa nel rilancio di questo velivolo, che era stato fermato per venti mesi dopo due incidenti mortali.

L’aereo è decollato da Renton, nello Stato americano di Washington, ed è atterrato a Seattle. «Ha funzionato a meraviglia», ha assicurato Jennifer Henderson, responsabile dei piloti del programma 737, che era al comando del volo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1