Prove generale di «prima neve» in Lombardia

meteo

Milano, Bergamo e il Varesotto si sono svegliate con a terra un manto bianco e si prevedono, tra oggi e venerdì, altre leggere nevicate soprattutto al mattino

Prove generale di «prima neve» in Lombardia
© CdT/Archivio

Prove generale di «prima neve» in Lombardia

© CdT/Archivio

Prove generali di «prima neve» in Lombardia dove nella notte ha iniziato a nevicare nelle province a Sud, come Mantova e Cremona che si sono svegliate con a terra un manto bianco.

Neve dalla mattina anche a Milano, e a Bergamo (in città mista a pioggia), mentre qualche centimetro di coltre bianca si è formato nei paesi della Bassa Bergamasca.

Dal cielo, complice una perturbazione atlantica che spinge aria fredda fino ai Balcani, sono scesi i primi fiocchi con grande felicità dei bambini di elementari e prima media che si recavano a scuola. La meteo prevede, tra oggi e venerdì, altre leggere nevicate, soprattutto al mattino.

Nel Varesotto dopo la neve di ieri al Sacro Monte oggi c’è stato qualche spruzzo sulla città e sul Campo dei Fiori. Neve in Val d’Intelvi, nel Comasco e innevati i Piani di Bobbio, nel Lecchese. In Valtellina e in provincia di Sondrio, e in collina nell’Oltrepò Pavese, la neve era già arrivata ieri. L’Azienda regionale per la protezione dell’ambiente (Arpa Lombardia) prevede, per la settimana, ancora deboli nevicate alternate a schiarite, con quota neve tra i 200 e i 500 metri ma con fiocchi anche in pianura. Proprio nell’Oltrepò, i trattori di Coldiretti, spiega l’associazione di rappresentanza dell’agricoltura italiana in una nota, stanno già rimuovendo la neve sulle strade, mentre tra Como e Varese operativi i mezzi spargi sale. Agricoltori in allerta nelle province di Milano e Lodi, mentre nel Cremonese sono pronti a entrare in azione in mattinata.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1