Rallentano i contagi in Italia

coronavirus

Le persone attualmente positive sono 54.030, ovvero 3.612 in più rispetto a lunedì - Le vittime nelle ultime ventiquattro ore sono state 743, mentre ieri erano state 601

Rallentano i contagi in Italia
EPA/FILIPPO VENEZIA

Rallentano i contagi in Italia

EPA/FILIPPO VENEZIA

I dati sulla diffusione del coronavirus di martedì 24 marzo diffusi dalla Protezione civile italiana registrano per il terzo giorno consecutivo un rallentamento della crescita nel numero di contagi, mentre il numero di vittime cresce leggermente rispetto a lunedì. Le persone attualmente positive in Italia sono 54.030, ovvero 3.612 persone in più rispetto a lunedì. La crescita dei contagi da un giorno all’altro è dunque del 7,2%, più bassa della crescita registrata tra domenica e lunedì (+8,1%). Le vittime registrate nel bollettino sono invece 743, che portano il totale delle vittime in Italia a 6.820. Nella giornata di lunedì i morti erano invece stati 601.

In Lombardia 402 morti e 1.942 nuovi contagi

Torna a salire anche in Lombardia il numero delle vittime: sono 402 i nuovi decessi per un totale di 4.178, dopo due giorni di dati in calo rispetto al picco di 546 morti registrato sabato.

Domenica erano stati 361, lunedì 320. Il numero dei contagiati supera quota 30 mila, con 1.942 casi in più.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1