Tragedia

Ricattato per una foto hot un 50.enne si toglie la vita

Un artigiano sardo non ha retto per la vergogna di quelle immagine girate in internet

Ricattato per una foto hot un 50.enne si toglie la vita
Foto Shutterstock

Ricattato per una foto hot un 50.enne si toglie la vita

Foto Shutterstock

NUORO - L’uomo era già stato ricoverato al reparto psichiatrico per un precedente tentativo di suicidio, ma la vergogna per quella foto hard che circolava in rete ha prevalso sull’artigiano sardo di mezz’età che, al secondo tentativo, è riuscito a togliersi la vita mentre ancora si trovava all’ospedale San Francesco di Nuoro.

La tragedia è stata raccontata dalla testata «Nuova Sardegna», che pubblica anche un messaggio in cui l’uomo esprime la sua voglia, nonostante tutto, di tornare a vivere. Parole che risalgono solo alla fine di maggio, quando l’artigiano scriveva sul suo profilo social: «Chiedo scusa pubblicamente a tutti i miei amici di Facebook, vi arriveranno non so a quanti di voi delle mie foto prese da una videochiamata (lo so da stupido) ma non intendo cedere a nessun ricatto. Qualcuno ha approfittato del presunto mio momento di debolezza, mi vogliono ammazzare».

L’imbarazzo provato è stato troppo grande per essere compensato dalla vicinanza di parenti e amici e ha portato l’uomo al gesto estremo.

La Procura di Nuoro ha ora aperto un’indagine sul caso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Mondo
  • 1