Scontro tra bus e furgone: 53 persone morte carbonizzate

camerun

L’incidente è avvenuto nella regione centro-occidentale del Paese, nei pressi della Scogliera di Dschang, luogo caratterizzato da curve e burroni

Scontro tra bus e furgone: 53 persone morte carbonizzate
© Shutterstock

Scontro tra bus e furgone: 53 persone morte carbonizzate

© Shutterstock

Cinquantatré persone sono morte oggi in Camerun in un incidente tra un bus e un furgone carico di carburante, che ha causato un incendio nel quale sono stati avvolti entrambi i veicoli. Lo ha detto Awa Fonka Augustine, governatore della regione occidentale camerunese.

«Le ustioni riportate dalle persone poi decedute non hanno permesso la loro identificazione», ha aggiunto. Sono 29 le persone gravemente ustionate.

Il bus, dalla capienza di 70 persone, si è scontrato frontalmente con il furgone sulla Scogliera di Dschang, nella regione centro-occidentale del Camerun. Il tratto di strada, caratterizzato da curve e burroni, è noto per gli incidenti.

Il governatore ha detto che la causa di questo scontro potrebbe essere stata la nebbia, e le prima indagini hanno rivelato che il furgone aveva «un problema al freno». Almeno 37 persone, tra le quali dieci donne e quattro bambini, sono stati uccisi nel Camerun centrale lo scorso 27 dicembre quando il loro bus è finito contro un camion, precipitando in un burrone.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1