Scoperta nella frutta una molecola in grado di prevenire il Parkinson

medicina

Presente anche in erbe aromatiche e bacche, il farnesolo viene usato per profumi e aromi - I ricercatori dell’Università Johns Hopkins ne hanno scoperto le proprietà benefiche

Scoperta nella frutta una molecola in grado di prevenire il Parkinson
© Shutterstock

Scoperta nella frutta una molecola in grado di prevenire il Parkinson

© Shutterstock

Si trova naturalmente nelle erbe aromatiche, nella frutta e nelle bacche, e viene usato anche per fare profumi e aromi: è il farnesolo, un composto che si è scoperto ora avere anche un’azione preventiva contro il Parkinson, almeno nei topi. Lo spiegano sulla rivista Science Translational Medicine i ricercatori dell’Università Johns Hopkins.

Il farnesolo riesce infatti ad evitare la perdita di neuroni causata dalla dopamina nel cervello, disattivando Paris, una proteina chiave coinvolta nella progressione della malattia. Proprio questa capacità di bloccare la proteina Paris potrebbe quindi guidare in futuro lo sviluppo di nuove strategie terapeutiche contro questa malattia.

«I nostri esperimenti mostrano che questo composto riesce a ridurre in modo significativo la perdita di dopamina nei neuroni e a cancellare i deficit comportamentali nei topi. Il che è promettente per un potenziale trattamento per prevenire il Parkinson», commenta Ted Dawson, uno dei ricercatori.

Un risultato a cui i ricercatori sono arrivati passando in rassegna una vasta raccolta di farmaci per trovare quelli capaci di bloccare la proteina Paris. Per dimostrarne le capacità, hanno inserito il farnesolo nella dieta dei topi, rilevando una migliore forza e coordinazione nei test per rilevare la progressione dei sintomi del Parkinson. In media si è visto che avevano il doppio dei neuroni sani rispetto ai topi non alimentati con farnesolo, che si lega alla proteina Paris, cambiandone la forma, in modo che da non creare problemi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Lotta all’ultimo voto fra Scholz e Laschet

    germania

    A cinque giorni dalle elezioni in Germania, i conservatori di Armin Laschet recuperano e riducono il distacco dai socialdemocratici di Olaf Scholz. I tre punti di distanza potrebbero anche portare a un risultato diverso da quello atteso nelle ultime settimane, dal momento che un 30% degli elettori risulta ancora indeciso.

  • 2
  • 3
  • 4

    Continua l’eruzione del Cumbre Vieja

    canarie

    La lava espulsa dal vulcano si sta addentrando nel nucleo urbano di Todoque - i cui circa 1.200 abitanti sono già stati evacuati - mentre avanza, lentamente ma inesorabilmente, verso la costa

  • 5

    Ventenne ucciso per aver rimproverato il mancato uso della mascherina

    germania

    A un distributore di benzina di Idar Oberstein, il 20.enne aveva redarguito un 49.enne per non aver rispettato la misura sanitaria - Prelevata da casa una pistola, l’uomo è tornato alla stazione di servizio e ha freddato il giovane con un colpo alla testa - Indignazione nel mondo politico tedesco

  • 1
  • 1