Scossa di 4.1 nel sud al confine tra Bosnia e Croazia

Terremoto

Un nuovo sisma è tornato nella notte a scuotere i Balcani

Scossa di 4.1 nel sud al confine tra Bosnia e Croazia
©Shutterstock

Scossa di 4.1 nel sud al confine tra Bosnia e Croazia

©Shutterstock

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 si è registrata prima della mezzanotte scorsa nel sud della Bosnia-Erzegovina a ridosso del confine con la Croazia e a pochi chilometri da Dubrovnik. L’epicentro del sisma, stando ai media regionali, è stato localizzato intorno alla località bosniaca di Poljice Popovo, una ventina di km a nordovest di Dubrovnik, la città adriatica nel sud della Croazia. La scossa è stata avvertita chiaramente in tutta la regione, ma finora non si hanno notizie di danni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 2

    Matteo Salvini rinviato a giudizio per Open Arms

    Italia

    L’episodio risale al 2019 quando l’allora ministro degli Interni aveva negato l’accesso ai porti alle navi umanitarie, applicando un decreto sicurezza con il divieto di ingresso in acque italiane – La reazione via social: «Vado a processo per questo, per aver difeso il mio Paese? Ci vado a testa alta, anche a nome vostro. Prima l’Italia. Sempre»

  • 3

    Japan Airlines punta a zero emissioni di C02

    Aviazione e ambiente

    La compagnia prevede l’introduzione graduale del combustibile prodotto dagli scarti della plastica e degli oli da cucina e, ancora, l’introduzione del primo aereo a idrogeno liquido nel 2035

  • 4
  • 5

    È gara per ospitare il vertice Biden-Putin

    Stati Uniti-Russia

    Già quattro Paesi si sono candidati a ospitare l’incontro fra i due presidenti, il primo nel nuovo clima da guerra fredda consolidatosi fra Washington e Mosca: oltre alla Svizzera si sono fatti avanti Austria, Finlandia e Repubblica Ceca

  • 1
  • 1