Seggi aperti per il dopo Merkel

GERMANIA

È una sfida all’ultimo voto fra il socialdemocratico Olaf Scholz e Armin della CDU-CSU

Seggi aperti per il dopo Merkel
© KEYSTONE (AP Photo/Michael Probst)

Seggi aperti per il dopo Merkel

© KEYSTONE (AP Photo/Michael Probst)

Aperti i seggi in Germania per le elezioni legislative che segneranno il dopo Merkel: dalle urne uscirà il nome del successore della cancelliera rimasta al potere per 16 anni, una sfida all’ultimo voto fra il socialdemocratico Olaf Scholz e Armin della CDU-CSU. Le operazioni di voto sono cominciate questa mattina alle 8 e termineranno alle 18.

Il nuovo Bundestag tedesco si insedierà presumibilmente il 26 ottobre. Lo ha stabilito all’unanimità l’Aeltestenrat, il Consiglio degli anziani della Camera dei deputati, costituito dai direttivi e i gruppi parlamentari di tutti i partiti. Si tratta dell’ultimo giorno possibile, stando alla costituzione, che prevede trenta giorni di tempo per la prima seduta dei deputati che risulteranno eletti dal voto di oggi in Germania. I gruppi parlamentari inizieranno a costituirsi già la prossima settimana e il loro primo compito sarà quello di eleggere i capigruppo. Il Bundestag uscente conta 709 parlamentari, il prossimo potrebbe oscillare da un’assemblea di 672 a 912 membri, a causa del meccanismo di compensazione previsto dal complesso sistema elettorale tedesco basato su due voti, uno per il partito l’altro per i mandati diretti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1