«Sì» dei pediatri statunitensi alle mascherine per i bambini sopra i 2 anni

pandemia

La raccomandazione negli USA arriva per un rientro in sicurezza a scuola: «Una porzione significativa della popolazione studentesca non è ancora eleggibile per i vaccini, non c’è inoltre un monitoraggio dello status vaccinale di studenti, docenti e staff, e in alcune comunità con una bassa copertura ci potrebbe essere una forte circolazione del virus»

«Sì» dei pediatri statunitensi alle mascherine per i bambini sopra i 2 anni
© Shutterstock

«Sì» dei pediatri statunitensi alle mascherine per i bambini sopra i 2 anni

© Shutterstock

Per il rientro in sicurezza a scuola tutti i bambini sopra i due anni dovrebbero indossare la mascherina, indipendentemente dal proprio status vaccinale. Lo scrive in un aggiornamento delle proprie linee guida la American Academy of Pediatrics, la principale associazione di specialisti statunitense, che raccomanda comunque le lezioni in presenza.

Le mascherine per tutti, scrivono gli esperti USA, sono raccomandate perché una porzione significativa della popolazione studentesca non è ancora eleggibile per i vaccini. Inoltre in alcune scuole non c’è un monitoraggio dello status vaccinale di studenti, docenti e staff, e in alcune comunità con una bassa copertura ci potrebbe essere una forte circolazione del virus.

«La priorità deve essere riportare i bambini a scuola con i loro amici e i loro insegnanti - spiega Sonja O’Leary, che ha coordinato la stesura del documento -. Combinare diversi tipi di protezione, dal vaccino alle mascherine all’igiene delle mani, renderà l’apprendimento di persona sicuro e possibile per tutti».

L’indicazione dell’associazione, riporta la CNN, è addirittura più stringente di quella del CDC, che invece dà la possibilità per studenti o insegnanti vaccinati di non indossare la mascherina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1