Si stringono la mano, fioccano le multe

germania

Le autorità potrebbero perseguire i gestori di un ristorante e i clienti che il 15 maggio scorso in Bassa Sassonia hanno partecipato a una serata causando il contagio di 14 persone e la quarantena di 133

Si stringono la mano, fioccano le multe
© Shutterstock

Si stringono la mano, fioccano le multe

© Shutterstock

Le autorità potrebbero perseguire non solo i gestori del ristorante ma anche i clienti che il 15 maggio scorso a Moormerland, in Bassa Sassonia, hanno partecipato ad una serata nella quale si sono scambiati strette di mano e abbracci, causando il contagio da coronavirus di 14 persone e la quarantena di 133. Lo ha sostenuto oggi la ministra della Salute del Land, Carola Reimann, ad Hannover.

In occasione della riapertura dei ristoranti il 15 maggio scorso si erano riunite un numero di persone superiore al consentito senza rispettare le regole sul distanziamento. «Quello che abbiamo visto era un meeting» ha detto la senatrice «e questo non è permesso».

Intanto nella chiesa battista di Francoforte si confermano oltre 100 contagi dopo il servizio domenicale. Ora la comunità religiosa consiglia sul suo sito web di indossare le mascherine durante il servizio e di astenersi dal cantare insieme.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1