Silvia Romano è nelle mani di un gruppo islamista somalo

il caso

È quanto emerge dagli sviluppi dell’indagine della Procura di Roma sul rapimento della giovane cooperante italiana

Silvia Romano è nelle mani di un gruppo islamista somalo
© Shutterstock

Silvia Romano è nelle mani di un gruppo islamista somalo

© Shutterstock

È tenuta sotto sequestro in Somalia da un gruppo islamista legato ai jihadisti di Al-Shabaab, Silvia Romano, la cooperante milanese rapita in Kenya il 20 novembre dello scorso anno e poi trasferita in territorio somalo.

È quanto emerge dagli sviluppi dell’indagine della Procura di Roma e dei carabinieri del Raggruppamento operativo speciale (Ros). Gli inquirenti stanno valutando l’ipotesi di inviare una rogatoria internazionale alle autorità somale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1