Son-Forget: residente in Svizzera presidente in Francia?

il personaggio

Il deputato di origini sudcoreane, che siede all’Assemblea Nazionale da non iscritto a un partito, sarà candidato alle elezioni presidenziali del 2022 - È noto per i messaggi e le polemiche su Twitter

Son-Forget: residente in Svizzera presidente in Francia?
©Wikipedia

Son-Forget: residente in Svizzera presidente in Francia?

©Wikipedia

Il deputato Joachim Son-Forget, 36.enne eletto nella circoscrizione dei francesi residenti in Svizzera, ha annunciato ieri sera che sarà candidato alle elezioni presidenziali del 2022. «Ho un progetto presidenziale da costruire, da proporre ai francesi», ha detto.

Alla trasmissione Touche pas à mon poste (TPMP) della TV C8, Joachim Son-Forget ha precisato che vuole lanciare la propria candidatura a nome del partito «Valeur Absolue», da lui fondato. Ex membro del Partito Socialista, Son-Forget era stato eletto per la formazione République en Marche, che ha abbandonato nel 2018 dopo diverse polemiche. Ora siede all’Assemblea Nazionale fra i deputati non iscritti a un partito.

Di origini coreane e adottato da una famiglia francese, Joachim Son-Forget si era fatto conoscere attraverso messaggi e polemiche su Twitter. Nel dicembre 2018, aveva definito il presidente degli Stati Uniti Donald Trump come un «guastafeste». Poco dopo, ha fatto commenti sessisti sulla senatrice ecologista Esther Benbassa, prendendola fra l’altro in giro «per la tonnellata di trucco (...) che si mette in faccia».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1