Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

pandemia

La storica nevicata non ha impedito al personale di recarsi al lavoro per dare il cambio ai colleghi stremati dall’emergenza covid - Tra loro c’è che ha fatto 14 km a piedi

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©EPA/Angeles Visdomine

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©EPA/Angeles Visdomine

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©EPA/Angeles Visdomine

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©EPA/Angeles Visdomine

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©AP Photo/Manu Fernandez

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©AP Photo/Manu Fernandez

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©EPA/Ballesteros

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©EPA/Ballesteros

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©AP Photo/Bernat Armangue

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©AP Photo/Bernat Armangue

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©AP Photo/Bernat Armangue

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©AP Photo/Bernat Armangue

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©AP Photo/Bernat Armangue

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©AP Photo/Bernat Armangue

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©AP Photo/Andrea Comas

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©AP Photo/Andrea Comas

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano
©AP Photo/Andrea Comas

Spagna bloccata dal maltempo ma gli operatori sanitari non si fermano

©AP Photo/Andrea Comas

Raul Alcojor, assistente infermiere in un ospedale di Madrid, ha camminato per 14 km, determinato a raggiungere la struttura sanitaria dove lavora per dare il cambio ai colleghi stremati dall’emergenza covid e dai disagi per la tempesta ‘Filomena’. E proprio a causa della nevicata storica che ha paralizzato Madrid, con strade chiuse e treni cancellati, per Alcojor mettersi in marcia è stata l’unica opzione.

«Un fatto morale, non rimanere a casa sapendo di colleghi al lavoro per oltre 24 ore di fila», ha detto alla radio Cadena Ser, riferisce il Guardian. Altri hanno avuto la stessa idea: una infermiera ha raccontato sui social network la sua camminata di 20 km per raggiungere l’ospedale, altre due di chilometri ne hanno fatti 22 e ne hanno pubblicato il video sui social.

Ed è stata poi la storia di un medico tirocinante e dei suoi 17 km a piedi per recarsi al lavoro che ha suscitato la reazione del ministro spagnolo della Sanità, Salvador Illa: «L’impegno mostrato dal personale sanitario è una esempio di solidarietà e dedizione», ha twittato Illa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1