«Spagna? Per ora prenotazioni soprattutto per le Baleari»

Contagi e quarantene

Gaby Malacrida di Hotelplan Suisse conferma che il Paese iberico non è tra i più richiesti di questa estate - «I feedback al ritorno dalle isole però sono molto positivi»

«Spagna? Per ora prenotazioni soprattutto per le Baleari»
© EPA/ENRIC FONTCUBERTA

«Spagna? Per ora prenotazioni soprattutto per le Baleari»

© EPA/ENRIC FONTCUBERTA

La Spagna, lo sappiamo, è una delle mete estive (e non solo) preferite dagli svizzeri. Quest’anno però, vista la situazione, non è tra le più battute. Lo conferma Gaby Malacrida, portavoce per il Ticino di Hotelplan Suisse. «Al momento abbiamo poche prenotazioni per la Spagna. Quelle registrate sin qui riguardavano prevalentemente le Baleari. I clienti in questione sono già rientrati e il loro feedback, per quanto riguarda la percezione di sicurezza, è stato molto positivo. Questo per quanto riguarda soggiorni e pacchetti di viaggio (volo+hotel). Ci sono state, naturalmente, anche prenotazioni di solo volo per città della Spagna».

Gaby Malacrida poi spiega il modus operandi, per quanto riguarda i Paesi dove è richiesto l’obbligo di quarantena al rientro: «I nostri consulenti contattano i clienti in partenza per i Paesi dove vige l’obbligo di quarantena al rientro e li informano a riguardo, dando loro la possibilità, qualora avessero prenotato un pacchetto di viaggio (d’abitudine volo+hotel), di cambiare la meta del viaggio, spostare la partenza o annullare senza spese. In effetti non tutti si possono permettere di lavorare da casa oppure di assentarsi dal lavoro per un’ulteriore decina di giorni al rientro delle vacanze. Disponendo sempre di informazioni aggiornate, siamo e saremo dunque nella condizione di poter informare il cliente tempestivamente, anche qualora per la Spagna o per qualche sua regione dovesse entrare in vigore l’obbligo della quarantena. Va sottolineato che, laddove il cliente avesse prenotato un unico servizio, ad esempio il solo volo, in caso di annullamento fanno fede le modalità offerte dal fornitore di servizio, in questo caso la compagnia aerea. Al momento attuale però, la Spagna non figura nella lista di Paesi che richiedono l’obbligo della quarantena al rientro dal viaggio per cui, qualora un cliente volesse annullare, dovrebbe considerare le spese d’annullamento e farebbero stato le Condizioni generali di viaggio». Se la Spagna è vista al momento con un certo timore, le mete più richieste sono, oltre alla Svizzera, «Italia, Cipro, Malta e le isole della Grecia».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 2
  • 3

    Mascherina fatale per un pinguino

    brasile

    Gli ambientalisti sono preoccupati per il crescente aumento dei «rifiuti della pandemia», che rappresentano una nuova minaccia per la fauna marina sempre più vulnerabile

  • 4

    Amal Clooney si dimette per protesta

    gran bretagna

    La moglie di George e avvocato impegnato nella difesa dei diritti umani lascia l’incarico di emissario speciale del Foreign Office britannico per la libertà d’informazione nel mondo dicendosi «sconcertata» dal progetto di legge presentato da Boris Johnson sul dopo Brexit

  • 5
  • 1
  • 1