Sparatoria durante un party a Chicago, 13 feriti

stati uniti

La festa era in onore di un ragazzo ucciso durante un tentato furto d’auto in aprile - Due persone sono sotto interrogatorio, una di esse è stata arrestata con un’arma mentre l’altra è ferita

Sparatoria durante un party a Chicago, 13 feriti
© EPA/JUSTIN LANE

Sparatoria durante un party a Chicago, 13 feriti

© EPA/JUSTIN LANE

Una sparatoria in un party casalingo alla periferia sud di Chicago ha causato 13 feriti, di cui quattro gravi.

Lo riferisce la polizia, secondo cui la causa è stata una lite ad una festa «data in memoria di una persona uccisa in aprile». Le persone rimaste colpite hanno un’età tra i 16 e i 48 anni. Due persone sono sotto interrogatorio, una di esse è stata arrestata con un’arma mentre l’altra è ferita.

Il capo della pattuglia intervenuta sul posto, Fred Waller, ha detto che la sparatoria , avvenuta nell’area di Englewood, è cominciata dentro una casa, poi quando gli ospiti hanno cominciato a scappare all’esterno sono stati sparati altri colpi. Waller ha descritto l’episodio come un «incidente isolato» e non crede che la lite sia legata al mondo delle gang.

Il party era in onore di Lonell Irvin, 22 anni, ucciso durante un tentato furto d’auto in aprile.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1