Terremoto di magnitudo 5.8 in Nuova Zelanda

Sisma

Segnalata «una scossa molto forte e prolungata» con epicentro a 30 km a nordovest di Levin, a una profondità di 37 km

 Terremoto di magnitudo 5.8 in Nuova Zelanda
©CdT/Archivio

Terremoto di magnitudo 5.8 in Nuova Zelanda

©CdT/Archivio

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.8 ha colpito la Nuova Zelanda, in mare vicino alla costa sud dell’isola settentrionale, non lontano dalla città di Wellington.

Lo segnalano il sito dell’istituto geosismico americano Usgs e i media locali, che parlano di «scossa molto forte e prolungata».

Geonet ha localizzato l’epicentro a 30 km a nordovest di Levin, a una profondità di 37 km.

Per ora non si segnalano vittime o danni particolari né sono stati diramati allarmi tsunami.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 2
  • 3

    Mascherina obbligatoria nei negozi del Regno Unito?

    Coronavirus

    Il governo britannico sta pensando di introdurre la misura, già valida per i trasporti pubblici - Boris Johnson: «Dobbiamo essere più severi, necessario coprirsi il volto dove si incontrano persone estranee»

  • 4

    Oltre 600 migranti sbarcano a Lampedusa

    Italia

    Nelle ultime 24 ore una ventina di imbarcazioni hanno raggiunto l’isola, il cui «hot spot» è ormai quasi al collasso: il problema ora è trovare strutture per la quarantena

  • 5

    Trump sfida il focolaio in Florida

    Stati Uniti

    Il presidente Usa vola nella contea di Miami, dove si registrano numerosi casi di coronavirus, e non risparmia accuse al virologo Anthony Fauci: «Ha fatto molti errori» - Biden critica il viaggio: «Va lì solo per farsi una foto»

  • 1
  • 1