Trova diecimila euro al supermercato e chiama la polizia

Italia

L’onestà di una signora olbiese ha restituito il signore a un imprenditore che, una volta rintracciato, ha potuto recuperare la somma: era destinata a pagare i suoi collaboratori

Trova diecimila euro al supermercato e chiama la polizia
© Shutterstock

Trova diecimila euro al supermercato e chiama la polizia

© Shutterstock

Ha trovato un borsello con dentro 10 mila euro nel carrello di un supermercato di Olbia e lo ha consegnato alla polizia. L’onestà di una signora olbiese ha restituito il sorriso a un imprenditore che dopo essere stato rintracciato, non senza difficoltà, dagli agenti, ha potuto recuperare la somma di denaro destinata a pagare i suoi collaboratori.

Nel borsello, oltre alle banconote c’erano due passaporti, uno portoghese e l’altro brasiliano, appartenenti all’imprenditore che ha doppia cittadinanza e non dimora a Olbia. Dopo accurate ricerche gli agenti del Commissariato di Olbia sono riusciti a rintracciarlo e a restituirgli il borsello con i contanti e i passaporti. L’imprenditore ha voluto ricompensare la donna che aveva trovato il borsello.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1