Trump: «Abbiamo attaccato una ‘fabbrica’ di troll russa»

Nel 2018

Il presidente USA ha confermato si aver portato a termine l’attacco cibernetico due anni fa

Trump: «Abbiamo attaccato una ‘fabbrica’ di troll russa»
Shutterstock

Trump: «Abbiamo attaccato una ‘fabbrica’ di troll russa»

Shutterstock

Donald Trump ha confermato per la prima volta che gli Usa hanno condotto un cyber attacco segreto nel 2018 contro la Internet Research Agency (Ira) russa, una società di troll accusata di aver interferito nelle presidenziali Usa del 2016 e in quelle di midterm del 2018.

Il tycoon ha svelato l’attacco in una intervista a Marc Thiessen, un columnist del Washington Post ed ex speechwriter del presidente George W. Bush e del capo del Pentagono Donald Rumsfeld.

Trump ha sostenuto che, a differenza del suo predecessore Barack Obama, usò le informazioni di intelligence Usa sulle interferenze nelle elezioni per lanciare il blitz. «Le abbiamo fermate», ha dichiarato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1