Trump: «Impeachment ridicolo, causa rabbia terribile»

Stati Uniti

Il presidente uscente torna anche sulla censura da parte di Facebook e Twitter, definendola «un terribile errore»

Trump: «Impeachment ridicolo, causa rabbia terribile»
© EPA/Samuel Corum

Trump: «Impeachment ridicolo, causa rabbia terribile»

© EPA/Samuel Corum

I passi verso un possibile impeachment stanno causando una rabbia terribile e sono «assolutamente ridicoli»: lo ha detto oggi il presidente statunitense Donald Trump prima di partire per il Texas.

Il presidente in carica si recherà ad Alamo per una visita ad un tratto di muro che ha fatto costruire lungo il confine col Messico.

«Non vogliamo alcuna violenza» in occasione dell’insediamento del presidente eletto Joe biden in programma il prossimo 20 gennaio, ha aggiunto Trump.

«The Donald» ha ribadito che la censura da parte di Facebook e Twitter nei suoi confronti è «un terribile errore», poi ha definito «totalmente appropriato» il suo comizio prima che i suoi sostenitori assaltassero il Congresso.

Quella di oggi è infatti la sua prima apparizione pubblica dopo l’assalto a Capitol Hill. Questo mentre la Camera si riunisce per votare entro oggi la risoluzione che chiede al vicepresidente Mike Pence di invocare entro 24 ore il 25esimo emendamento per rimuovere il presidente.

Un’opzione che sembra tramontata dopo la «buona conversazione» (secondo fonti della Casa Bianca) che i due hanno avuto ieri nello studio Ovale impegnandosi «a continuare il lavoro per conto del Paese per il resto del loro mandato». Nel caso la ‘House’ è pronta a votare già domani la mozione per il secondo impeachment del presidente, per incitamento all’insurrezione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1