Un’altra donna accusa Cuomo di avance inappropriate

Stati Uniti

La denuncia segua quelle di altre due donne che hanno accusato il governatore di New York di molestie

Un’altra donna accusa Cuomo di avance inappropriate
AP Photo/Seth Wenig

Un’altra donna accusa Cuomo di avance inappropriate

AP Photo/Seth Wenig

Nuova tegola per il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo: una terza donna, Anna Ruch, lo accusa di avance inappropriate durante il ricevimento di un matrimonio del 2019.

Dopo essere rimasta inizialmente ben impressionata da Cuomo, Ruch è stata costretta a rimuovere la mano del governatore dall’area bassa della sua schiena. Un gesto che Cuomo aveva allora bollato come «aggressivo» e al quale aveva risposto mettendo le sue mani sul viso della ragazza e chiedendole se poteva baciarla.

A ricostruire gli eventi è Ruch in un’intervista al New York Times. La sua denuncia segua quelle di altre due donne che hanno accusato il governatore di molestie.

Charlotte Bennett, la seconda donna che ha accusato Cuomo di molestie, ha detto che il governatore «si è rifiutato di riconoscere o assumere la responsabilità del suo comportamento. Ha avuto bisogno di 24 ore per aprire a un’indagine indipendente. Queste sono azioni di un individuo che vuole usare il suo potere per evitare la giustizia». Bennett intende cooperare con l’inchiesta del procuratore generale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1