«Urge un patto europeo su migrazione e asilo»

L’intervista

Centinaia di migliaia di afghani sono pronti a seguire chi è già fuggito all’estero per sottrarsi al regime dei talebani - Michela Mercuri, docente di Geopolitica del Medio Oriente all’Università Cusano di Roma, spiega i possibili scenari nell’UE

«Urge un patto europeo su migrazione e asilo»
Chi può scappa dal nuovo Emirato islamico.  ©AP/Olivier Douliery

«Urge un patto europeo su migrazione e asilo»

Chi può scappa dal nuovo Emirato islamico.  ©AP/Olivier Douliery

Centinaia di migliaia di afghani sono pronti a seguire chi è già fuggito all’estero per sottrarsi al regime dei talebani. Michela Mercuri, docente di Geopolitica del Medio Oriente all’Università Cusano di Roma, spiega i possibili scenari nell’UE.

L’emergenza afghana rilancia il problema dei profughi. Quali sono le possibili analogie con la crisi siriana del 2015? E cos’è cambiato da allora?

«Le Nazioni Unite stimano in circa 500 mila le persone in fuga dall’Afghanistan entro la fine dell’anno. In realtà, la situazione era preoccupante già da tempo. Nel 2020, secondo un rapporto UNHCR, l’Afghanistan era il terzo Paese per numero di migranti forzati di cui 2,6 milioni di rifugiati, già in possesso di un titolo di protezione internazionale e accolti principalmente in Pakistan e Turchia, e 2,9 milioni...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 2

    In Gran Bretagna decollano i contagi

    pandemia

    Il Paese viaggia con una media di 40 mila casi giornalieri per colpa della variante Delta, della mancanza di restrizioni e di una generale scarsa attitudine alla disciplina dei britannici

  • 3

    La pista di Scotland Yard: «Agguato pianificato da giorni»

    Gran Bretagna

    Per l’antiterrorismo britannico il 25.enne Ali Harbi Ali avrebbe meditato il massacro del deputato Tory David Amess almeno una settimana prima programmando in anticipo il viaggio tra Londra e Leigh-on-Sea, luogo dell’omicidio

  • 4

    Xi sorprendi gli USA e lancia il suo missile ipersonico

    Cina

    Ad agitare i sonni di Joe Biden è il nuovo razzo «made in China» soprannominato «Lunga Marcia» che viaggia cinque volte la velocità del suono e secondo il Financial Times è stato lanciato in orbita dalle forze armate cinesi ad agosto

  • 5
  • 1
  • 1