«Variante inglese diffusa in almeno 60 Paesi»

pandemia

Secondo l’OMS continua a diffondersi in tutto il mondo la variante del nuovo Covid-19

«Variante inglese diffusa in almeno 60 Paesi»
© EPA/NEIL HALL

«Variante inglese diffusa in almeno 60 Paesi»

© EPA/NEIL HALL

La variante britannica del nuovo coronavirus Covid-19 continua a diffondersi in tutto il mondo ed era presente la scorsa settimana in 60 paesi e territori, 10 in più rispetto al 12 gennaio: lo ha fatto sapere l’Organizzazione mondiale della Sanità.

La variante sudafricana, che, come quella inglese, è molto più contagiosa del virus originale SARS-CoV-2, si diffonde più lentamente ed è presente in 23 paesi e territori, 3 in più rispetto al 12 gennaio, precisa l’Oms nel suo rapporto epidemiologica settimanale. (ANSA-AFP).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1