MOTO

A Verona si apre
il Moto Bike Expo

A Verona si apre <br />il Moto Bike Expo

A Verona si apre
il Moto Bike Expo

A Verona si apre <br />il Moto Bike Expo

A Verona si apre
il Moto Bike Expo

A Verona si apre <br />il Moto Bike Expo

A Verona si apre
il Moto Bike Expo

VERONA - È un appuntamento di riferimento per i più importanti brand del settore motociclistico che spaziano dalle Special allo Sport, coinvolgendo anche il mondo dell’Off-Road e del Turismo: stiamo parlando di Motor Bike Expo, un evento riconosciuto come il più importante e prestigioso al mondo per la moto personalizzata che a partire da domani, giovedì 16 gennaio e fino a domenica 19 raduna a Verona oltre 170.000 visitatori, superandosi anno dopo anno e confermandosi cuore pulsante del panorama motociclistico internazionale.
La manifestazione si svolge a Veronafiere, apre al pubblico alle ore 9.00 e chiude alle ore 19.00 per tutti i quattro giorni.
Durante i giorni di manifestazione è possibile acquistare i biglietti direttamente alle casse di Veronafiere. Per l’acquisto dei biglietti in prevendita è possibile utilizzare i circuiti TicketOne e Viva Ticket.

Tra i grandi marchi, Honda conferma la presenza a Verona in grande stile nel padiglione 5 con lo stand più esteso di Motor Bike Expo. Agli occhi dei visitatori si mostrerà il variegato mondo dell’Ala Dorata con tutta la gamma 2020, comprese quindi le novità CBR1000RR-R Fireblade SP, Africa Twin CRF1100L, CMX500 Rebel, le nuove colorazioni della CB1000R.
Confermata anche la presenza importante di BMW Motorrad, con l’intera gamma R NineT, la collezione di parti speciali di personalizzazione Option 719 (declinata anche su altri modelli, come il campione di vendite R 1250 GS).
Triumph esporrà le tre TFC (Triumph Factory Custom) Thruxton, Bobber e Rocket III. Fra le modern classic, di sicuro interesse la presenza della Rocket III GT e R e delle Scrambler 1200 XC e XE. Molto attesa la Bonneville T120 Special Edition dedicata a Bud Ekins, icona del fuoristrada americano e compagno di corse di Steve McQueen.

A MBE vedremo esposti i nuovi modelli Kawasaki, tra cui Z900, Z650, W800 e la Ninja 1000 SX. Una delle protagoniste sarà senza dubbio la Kawasaki Z H2, l’unica naked al mondo dotata di Supercharge. Kawasaki promette tante sorprese dedicate agli appassionati che visiteranno lo stand della “verdona”, al suo interno ci sarà anche lo shop lime green, dove sarà possibile acquistare tutto l’abbigliamento ed il merchandising ufficiale.

Yamaha aspetta tutti i motociclisti e gli appassionati al Pad 6, stand 15V, per vedere tutte le novità della gamma 2020 tra cui le naked MT-03 e MT-125, la Tracer 700, il TMAX 560 e il Tricity 300.

Anche quella di Harley-Davidson sarà una presenza in grande stile, in grado di fornire una full immersion completa e ancora più irresistibile nel mondo H-D, un marchio che da 117 anni è entrato nella storia del motociclismo. Saranno presentati ai visitatori le novità di rilievo della Casa di Milwaukee all’interno dell’area dedicata al padiglione 4, dove – tra le altre – non mancheranno la nuovissima Low Rider S, la piattaforma Touring, CVO e LiveWire dotate del Reflex Defensive Rider System, sistema di prim’ordine a favore della sicurezza del pilota, così come l’App H-D Connect che mantiene connessi moto e pilota, anche a distanza.

Sotto i riflettori non mancheranno le novità più adrenaliniche del mondo Harley, presentate in occasione di EICMA 2019, e che proietteranno il pubblico verso il futuro del Brand: il prototipo della Harley-Davidson Pan America, la nuovissima Adventure Touring, pronta ad affrontare qualsiasi tipo di viaggio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1